Premi “Invio” per andare al contenuto

Da Siena passi avanti nella ricerca sul mesotelioma

Viene dal team di ricerca di A. G., docente di Anatomia e Istologia patologica presso il Dipartimento di Biotecnologie Mediche dell’Università di Siena e direttore della Sbarro Health Research Organization, afferente alla Temple University di Filadelfia, un importante risultato nella ricerca sul mesotelioma.

Lo studio in vitro, pubblicato sul Journal of Cellular and Molecular Medicine, ha infatti dimostrato che il silenziamento di un particolare gene inibirebbe lo sviluppo e la diffusione delle cellule neoplastiche del mesotelioma.

In particolare, farmaci inibitori di una particolare proteina, chiamata PRMT5, già utilizzati per altri tipi di tumore, potrebbero essere efficaci anche nel trattamento del mesotelioma.

PRMT5 e la ricerca per la cura del mesotelioma

PRMT5 è una proteina che ha un ruolo importante nella modulazione dell’espressione genica e nella metilazione del DNA.

Molteplici ricerche degli ultimi anni hanno dimostrato che PRMT5, in qualità di oncogene, svolge un ruolo di regolazione indispensabile nella progressione patologica di diversi tumori. Promuove infatti la proliferazione, l’invasione e la migrazione delle cellule tumorali.

PRMT5 è sovra-espresso in molti tumori maligni e svolge un ruolo importante nella comparsa e nello sviluppo del cancro.

Per questo PRMT5 è diventato un potenziale biomarcatore o bersaglio terapeutico del cancro.

Lo studio e i risultati

Lo studio sul mesotelioma ha valutato gli effetti dell’inibizione di PRMT5 nei mesoteliomi caratterizzati dalla carenza di MTAP.  MTAP è un enzima attivo nel metabolismo delle poliammine e nel ciclo di recupero di adenina e metionina.

Incoraggianti i risultati che hanno mostrato un rallentamento della proliferazione cellulare.

La ricerca è stata finanziata dalla Mesothelioma Applied Research Foundation (MARF) e dalla Sbarro Health Research Organization (SHRO).

Altri articoli collegati

Ti potrebbero interessare anche questi articoli sul mesotelioma:

Crediti immagine: Foto di Arek Socha da Pixabay. Modificata (ritagliata). Concessa con la stessa licenza. Immagine di repertorio.

Disclaimer: Risarcimento Malattie Professionali non è un sito web di notizie mediche. Pertanto le informazioni riportate potrebbero essere imprecise. A questo proposito vedi il nostro disclaimer medico.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *