Premi “Invio” per andare al contenuto

Ex Italsider: condanne in appello per le morti da amianto

La Corte d’Appello di Lecce ha condannato due dirigenti dell’ex Italsider di Taranto imputati per l’omissione di misure di sicurezza che avrebbe causato l’esposizione ad amianto e le malattie asbesto-correlate, poi insorte in sei operai, che ne avrebbero provocato la morte.

I due imputati avevano ricoperto rispettivamente l’incarico di direttore e di dirigente negli anni ’80.

La sentenza è arrivata dopo che la Cassazione aveva rinviato in appello una precedente sentenza di condanna emessa da un’altra sezione della Corte d’Appello.

È stato dichiarato il non luogo a procedere invece per la morte di altri tre lavoratori. Inoltre l’esecuzione della pena è stata sospesa.

Fonti e rassegna stampa

La notizia è stata diffusa da molti portali d’informazione online. Per approfondimenti si veda per esempio l’articolo della redazione di la Repubblica di Bari del 24 ottobre 2021 e della redazione di iltarantino.it del 25 ottobre 2021.

Altri articoli correlati

Ti potrebbero interessare anche questi articoli:

Crediti immagine: foto di Paolo Monti, distribuita con licenza CC BY-SA 4.0 via Wikimedia Commons. Modificata (ritagliata e ridimensionata). Concessa con licenza originaria.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *