Premi “Invio” per andare al contenuto

Articoli pubblicati in “Leggi e Normative”

Leggi e aggiornamenti legali sul tema dei risarcimenti, delle normative e delle novità riguardanti le malattie professionali

Benefici previdenziali amianto. La Cassazione si pronuncia sul coefficiente di rivalutazione

Nuova ordinanza della Corte di Cassazione: i lavoratori che abbiano presentato all'INAIL domanda di esposizione all'amianto prima del 2003 hanno diritto ad una rivalutazione di coefficiente 1.5 per l'ammontare della pensione e per i benefici contributivi anche per i periodi successivamente riconosciuti.

Le Norme generali per l’Igiene del Lavoro nel Decreto del Presidente della Repubblica n. 303 del 1956

Il Decreto del Presidente della Repubblica n. 303 già introduce, nel 1956, tutele di sicurezza per i lavoratori, anche per esposizione a sostanze cancerogene. Si tratta di una Legge fondamentale, sovente richiamata nei procedimenti per accertare le responsabilità per l'esposizione dei lavoratori a materiali tossici quali amianto, benzene, formaldeide, radiazioni ionizzanti.

Circolare Ministero della Sanità n. 45 del 10 luglio 1986: i rischi sanitari dell’Amianto negli Edifici Scolastici ed Ospedalieri

La Circolare n. 45/1986 del Ministero della Sanità costituisce uno dei primi documenti che hanno creato consapevolezza nel mondo del lavoro sui rischi sanitari derivanti dall'esposizione alle fibre d'asbesto in Italia. Fu diffuso in particolare per le scuole e gli edifici ospedalieri ma fu poi modello d'intervento per la bonifica da amianto in tutti gli edifici e i luoghi di lavoro pubblici e privati.

Come si quantifica il danno non patrimoniale per malattia professionale? La proposta delle Tabelle del Tribunale di Milano

I valori delle Tabelle del Tribunale di Milano per il risarcimento del danno non patrimoniale sono usati a livello nazionale dai Tribunali nelle procedure giudiziali che riguardano casi di malattia professionale per esposizione a sostanze nocive sul luogo di lavoro.